d0-680x340

Batteria Nichel-Cadmio (Ni-Cd)

La batteria Nichel-Cadmio (Ni-Cd) è stato uno dei primi tentativi di superare i limiti delle batterie al piombo per veicoli elettrici.

La batteria Nichel-Cadmio ha una densità di energia maggiore di quella delle batterie al piombo, si ricaricano più velocemente e hanno una durata di vita che può arrivare a 800  – 1000 cicli.

La batteria Ni-Cd però hanno principalmente due controindicazioni: il cadmio è tossico, quindi esistono problemi con la gestione delle batterie usate. Il secondo è il cosiddetto “effetto memoria” (se non sai cosa è leggi qui), che fa sì che la batteria ricordi di quanto è stata scaricata nei cicli precedenti e si genera una forte caduta di voltaggio proprio in quel punto.

Questa tipologia di batteria di fatto non si usa quasi più, nonostante alcune correnti di pensiero che le difendono.