auto-elettrica-colonnina-ricarica-it-001

La rivoluzione dall’auto elettrica cambierà il mondo dell’aftermarket e della batteria

L’auto elettrica e la sua batteria cambierà la formazione del personale per la manutenzione di essa.

Dall’Osservatorio Auto-promotec viene la notizia che entro il 2030 il numero di veicoli elettrici, in particolare l’auto elettrica, in circolazione nei principali mercati automobilistici mondiali raggiungerà quota 164 miloni, aumentando i volumi di oltre 65 volte rispetto ai 2,5 miloni di unità attuali.

Continua a Leggere…

ybx7030

Batterie Yuasa per sistemi Start & Stop

Yuasa: Batterie Agm Efb per sistemi Start & Stop.

Abbiamo già parlato dell’importanza delle batterie Start & Stop perché resistono ai frequenti avviamenti e perché è importante sostituire con altrettanta batteria per la stessa tipologia di sistema. Oggi parleremo delle Yuasa AGM serie YBX9000 e della serie EFB YBX7000 per capire la differenza tra le due tecnologie potete leggere questo nostro vecchio articolo Clicca Qui.

Continua a Leggere…

bmw-i3-fluid-black

Nuova batteria per bmw I3, più autonomia.

La grossa novità è che nella nuova versione I3 le batterie agli Ioni di Litio sono ottimizzate e possono essere montate dai proprietari del modello.

Ma entriamo nel merito, per quanto riguarda l’ingombro non cambia niente come  per il numero di moduli la tecnologia però è più evoluta infatti essa garantirà più autonomia grazie al pacco batterie da 33 kWH e 94Ah contro l’attuale 22kWh e 60Ah.

Continua a Leggere…

gigafactory_timeline

Auto elettriche a basso costo

Tesla Motors e Panasonic hanno raggiunto un accordo formale sulla creazione di  Gigafactory la prima fabbrica di batterie agli ioni di litio per veicoli elettrici. L’obbiettivo è quello di produrre batterie su larga scala abbattendo i costi delle auto elettriche che per adesso sono un prodotto di nicchia.
Gigafactory di Tesla intende ridurre il costo delle batterie agli ioni di litio grazie all’economia di scala per rendere i veicoli elettrici un prodotto di massa. Le batterie attuali rappresentano la metà del costo al dettaglio di un’auto elettrica, questo la rende troppo costosa per molti potenziali acquirenti e quindi non competitiva con i veicoli convenzionali.

Continua a Leggere…